Analisi Personaggi,  Home

Jumanji 2: lo stile di Karen Gillan

Ma ciao ragassuoli!

Siete andati al cinema a vedere “Jumanji 2-Benvenuti nella giungla”?

Come avrete sentito è il sequel di Jumanji, film del 1995 con Robin Williams. Per chi non avesse visto questo classico…cosa aspettate a vederlo?! È un film imperdibile, adatto a tutti! (lo potete trovare facilmente qui: https://www.netflix.com/it-it/title/660954)

La pellicola mostra l’avventura di due fratelli alle prese con un gioco da tavolo stregato (chiamato, appunto, Jumanji), capace di materializzare nella realtà ogni sorta di pericolo. Tra leoni feroci, piante assassine, mandrie impazzite, i personaggi devono tentare di arrivare alla fine del gioco rimanendo illesi.

Sull’idea del gioco magico è basato anche il sequel, che però si adatta al mondo contemporaneo.

Nella pellicola ora sugli schermi, infatti, il misterioso Jumanji sarà in versione digitale e sarà capace di risucchiare al proprio interno un gruppo di quattro liceali, facendo loro vestire i panni degli avatar da loro scelti.

È così che il secchione della scuola sarà impersonificato dal super macho Smolder Bravestone (Dwayne Johnson), la ragazza timida e impacciata dalla scosciatissima guerriera Ruby Roundhouse (Karen Gillan), l’atleta del liceo dallo zoologo Franklin “Moose” Finbar (Kevin Hart) e la bella della scuola dal cicciotto professor Shelly Oberon (Jack Black).

Джуманджи: Зов джунглей / Jumanji: Welcome to the Jungle (2017)

Nonostante già il primo film fosse capace di tenere col fiato sospeso, la produzione hollywoodiana ha deciso di aggiungere a questa nuova pellicola un bel po’ di azione, imitando lo stile di un videogioco.

Lo so, lo so..chi fra voi ha già visto come me il film con Robin Williams a questa notizia avrà già alzato un sopracciglio per lo scetticismo…ma proviamo a dargli un’opportunità prima di giudicarlo.

 

Ma concentriamoci ora sulla protagonista femminile del film: Karen Gillan.

Forse non sapete che prima ancora dell’uscita nelle sale, produzione e attrice sono state accusate di sessismo. Volete sapere perché? Continuate la lettura nella prossima pagina!

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Non perdiamoci di vista! ISCRIVITI ALLA MAILING LIST (tranquilla/o, NON sommergo di mail-odio chi lo fa)

* indicates required