Analisi Personaggi,  Home

Il diritto di contare: Katherine Goble Johnson

Ciao ragassuole!

 

E’ venuto il momento di parlare della protagonista principale del film Il diritto di contare: Katherine Goble Johnson. La scienziata afroamericana è la protagonista— insieme a Dorothy Vaughan e Mary Jackson— del film che parla delle lotte affrontate dalle donne nere per conquistare un posto di rilievo nella NASA degli anni Sessanta.

Discriminate e spesso disprezzate, purtroppo anche sul luogo di lavoro, tutte e tre riuscirono in modi differenti a conquistare dei primati nei loro campi, diventando un esempio vivente di donne forti e determinate.

Non vi preoccupate, se vi siete perse i primi due articoli su Dorothy Vaughan e Mary Jackson li potete trovare ai link:

 

Ma presto dunque, scopriamo chi era la scienziata che contribuì in modo decisivo all’invio in orbita del primo statunitense.

La vera Katherine Goble Johnson e l’attrice che la interpreta ne Il diritto di contare  Taraji Henson
La vera Katherine Goble Johnson e l’attrice che la interpreta ne Il diritto di contare  Taraji Henson

La vera Katherine Goble Johnson

Brillante fin dalla più tenera età, Katherine Goble Johnson ottenne il diploma di scuola superiore all’età di 14 anni e si laureò alla West Virginia State College in matematica nel 1937, all’età di 18 anni. Non stupisce quindi che la NASA l’abbia voluta fra i suoi dipendenti. Stupisce però che inizialmente non si siano accorti delle sue grandi capacità e che l’abbiano assunta come semplice “calcolatrice di colore”, nella sezione West Area Computing supervisionata dalla matematica Dorothy Vaughan.

Successivamente Katherine venne riassegnata grazie alle sue conoscenze nell’ambito matematico e di geometria analitica e si occupò di assistere il gruppo di lavoro che progettava di mandare in orbita il primo statunitense, John Glenn.

 

Come si vede nel film, qui imparò a tollerare il disprezzo dei colleghi bianchi, e a poco a poco a ottenere il giusto riconoscimento.

Ma il riconoscimento di maggior rilievo le venne dato grazie ad una richiesta fatta da John Glenn in persona…

Per scoprire di cosa si trattava andate alla prossima pagina!

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Non perdiamoci di vista! ISCRIVITI ALLA MAILING LIST (tranquilla/o, NON sommergo di mail-odio chi lo fa)

* indicates required