Film/Serie tv,  Home,  Recensioni

The Divergent Series: Divergent.Trama e recensione semi seria di una saga.

Ciao fanciulli!

In queste settimane la Mediaset ci sta deliziando ogni giovedi sera con la proiezione di uno dei tre film della saga dei Divergenti, The Divergent Series (diciamolo all’inglese che fa più figo). I film sono tratti dagli omonimi romanzi di Veronica Roth. Giovedi 31 maggio è stato il turno di Divergent, giovedi 7 giugno di Insurgent e il prossimo (14 giugno) sarà quello di Allegiant.

Oggi concentriamoci su Divergent, il primo (e più bello). Se non lo avete ancora visto e non volete spoiler non andate oltre la prima pagina però: nelle prossime pagine ce ne saranno.

Risultati immagini per divergent faction

La storia è ambientata in un futuro post-apocalittico, in cui gli abitanti di Chicago per mantenere la pace sono stati divisi in cinque fazioni in base al proprio carattere:

-Gli Abneganti, un po’ simili a religiosi, si occupano di aiutare gli altri e conducono una vita semplice; riducono al minimo il tempo dedicato a sé stessi, al punto da non potersi nemmeno osservare allo specchio più di qualche secondo (come sarà il loro rapporto con il sapone??), e si privano di tutto, persino di abiti colorati o vagamente belli. Per il loro altruismo sono stati posti al governo.

-I Pacifici, in fatto di moda un po’ più fortunati, indossano abiti/stracci dai colori caldi, si occupano di produrre cibo per la popolazione e credono nell’armonia collettiva. In pratica dei contadini allegri.

-I Candidi, quelli che nessuno vorrebbe come amici, perché bacchettoni e sempre brutalmente onesti. Per la loro inclinazione alla sincerità vengono affidati loro i tribunali e la legge.

-Gli Intrepidi, i tamarri delle fazioni, gli spericolati e coraggiosi a cui viene affidato il compito di proteggere la città.

-Gli Eruditi, che in teoria dovrebbero perseguire logica e conoscenza, ma spesso finiscono per essere dei robot che riuscirebbero a rimanere impassibili persino di fronte a dei cuccioli bisognosi.

Risultati immagini per divergent faction
Credits: Bustle.com

Gli abitanti nascono in una fazione ma a sedici anni svolgono un test attitudinale per scoprire la propria vera natura, che suggerisce loro in quale fazione entrare. Il giorno seguente scelgono liberamente la fazione in cui rimarranno per il resto della loro vita, senza possibilità di tornare indietro. Se poi verranno espulsi da quella da loro scelta diventeranno Esclusi, cioè di fatto dei barboni.

Beatrice Prior (Shailene Woodley), una sedicenne dai capelli biondo miele cresciuta in una famiglia di Abneganti, viene chiamata a fare il test. Scopre così di essere una Divergente, una rarissima persona che sarebbe adatta a più fazioni, ed è per questo considerata un pericolo per la società perché poco controllabile; se qualcuno lo scoprisse verrebbe eliminata fisicamente.

Quale fazione sceglierà dunque Beatrice?

Per chi non vuole spoiler è il momento di interrompere la lettura. Per tutti gli altri, andate alla prossima pagina!

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Non perdiamoci di vista! ISCRIVITI ALLA MAILING LIST (tranquilla/o, NON sommergo di mail-odio chi lo fa)

* indicates required