Film/Serie tv,  Home,  Recensioni

The Divergent Series: Divergent.Trama e recensione semi seria di una saga.

Sicuramente nessuno se lo sarebbe mai immaginato, ma tutto finirà bene.

Grazie, infatti, all’aiuto di Quattro, dei suoi genitori e di suo fratello Caleb (che decide in base a come tira il vento se esserle leale o se essere uno spietato Erudito), Tris riuscirà a trovare la centrale usata dagli Eruditi per controllare le menti degli Intrepidi e a bloccare il loro attacco. Sarà però necessario sacrificare le vite prima della madre e poi del padre di Tris.

Immagine correlata

Alla fine del film la banda riesce a fuggire su di un treno diretto ai confini della città, verso una meta ignota e verso altri due film purtroppo meno avvincenti di questo.

FINE

Che ne dite?

A me è piaciuto come film, belli gli effetti speciali e la storia appassiona. Sicuramente la scelta di attori come Kate Winslet, Shailene Woodley e Theo James è stata astuta. Sono bravi nell’interpretare i rispettivi ruoli. Il merito maggiore va però alla trama; avvincente fino all’ultimo, quando si finisce di vedere il primo film non si vede l’ora di proseguire con il secondo.

Ammettiamolo però: i film successivi sono meno belli di questo. Non è un caso che abbiano ricevuto critiche via via peggiori.

Non ho letto i romanzi da cui sono tratti, perciò non so se la colpa sia della storia originale o della sua trasposizione cinematografica. Ad ogni modo mentre l’entusiasmo alla fine di Divergent è tanto, si arriva alla fine di Allegiant meno coinvolti dalla storia e un po’ insoddisfatti. Ma parleremo degli altri due film nei prossimi articoli.

Voi avete letto Divergent-il libro? Meglio il romanzo o il film? C’è corrispondenza o sono molto diversi?

Alla prossima!

Se ti è piaciuto questo articolo allora potrebbero interessarti

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Non perdiamoci di vista! ISCRIVITI ALLA MAILING LIST (tranquilla/o, NON sommergo di mail-odio chi lo fa)

* indicates required