Pillole di Star

Jennifer Lawrence

Jennifer Lawrence, famosa per aver interpretato la protagonista di Hunger Games, ha raccontato di aver subito numerose critiche per il suo peso.

In un’intervista su Harper’s Bazaar, la donna ha ricordato:

«Ero molto giovane e qualcuno mi ha detto che ero troppo grassa e che avrei dovuto perdere un sacco di peso per lavorare o mi avrebbero licenziata. Mi hanno perfino portato una mia foto seminuda dicendomi di prenderla come motivazione per dimagrire».

Fortunatamente Jennifer è una tosta, non si è piegata sotto il peso delle critiche e ha sempre lottato contro chi la voleva eccessivamente magra.

Ha spiegato:

«Non mi sono mai affamata pur di ottenere una parte. Non voglio che le ragazzine pensino: “Oh, voglio essere come Katniss (il suo personaggio in Hunger Games), salterò il pranzo”. Ne ero cosciente durante il mio allenamento, quando stavo tentando di aver un corpo dall’aspetto giusto. Stavo cercando di avere un corpo che fosse in forma, forte. Non volevo essere magra o malnutrita».

E ancora:

«Sono considerata un’attrice grassa, ma non mi affamerò mai per una parteMangio come un uomo delle caverne. Probabilmente sono l’unica attrice che non si vocifera essere anoressica!».

Meno male che ad Hollywood c’è qualcuno come Jennifer: un’attrice apparentemente più simile ad una ragazza normale, che lotta contro l’assurda ricerca di una “perfezione” che toglie identità!

Mi raccomando, seguite la pagina Facebook e Twitter per gli aggiornamenti quotidiani.

Se ti è piaciuto questo post allora forse potrebbero interessarti:

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Non perdiamoci di vista! ISCRIVITI ALLA MAILING LIST (tranquilla/o, NON sommergo di mail-odio chi lo fa)

* indicates required