Pillole di Star

Christina Ricci: “Non venivo presa sul serio sul lavoro”

Christina Ricci grazie ai suoi tratti irregolari e alla fronte spaziosa è stata scelta per interpretare i ruoli dark che le hanno fatto raggiungere la notorietà fin dagli esordi della sua carriera. Chi non ricorda infatti la sua interpretazione ne La famiglia Addams (interpretava Mercoledi), Casper o ne Il mistero di Sleepy Hollow (accanto al bel Johnny Depp) ?

Eppure anche questa bella attrice ha avuto i suoi problemi ad essere scritturata.

Ha infatti spesso dichiarato che molti registi le hanno apertamente detto che non era adatta a girare certe scene perché era troppo bassa. Fortunatamente non si è mai scoraggiata e ha continuato per la sua strada, senza dover tentare di sembrare più alta di quello che è.

Ha dichiarato ad Elle.com:

“Ho lottato per essere presa seriamente. Essere bassa, avere la faccia da bambina e fare l’attrice? La gente pensa che tu sia idiota a crederci davvero. È chiaro. Il fatto di aver dovuto combattere contro certi stereotipi o per essere guardata in un modo diverso è un esempio lampante di questo. Non sono una classica protagonista. Non somiglio a nessuno. Recito in modo diverso dagli altri. Non sono mai stata scritturata per un film romantico. Ma devi combattere per te stesso: nessuno lo farà al posto tuo”.

E brava Christina!

Mi raccomando, seguite la pagina Facebook e Twitter per gli aggiornamenti quotidiani.

Se ti è piaciuto questo post allora forse potrebbero interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Non perdiamoci di vista! ISCRIVITI ALLA MAILING LIST (tranquilla/o, NON sommergo di mail-odio chi lo fa)

* indicates required