Pillole di Star

Billy Bob Thornton

Billy Bob Thornton, è un attore noto per la sua eccentricità e le sue bizzarrie (come dimenticare il suo matrimonio con Angelina Jolie dal 2000 al 2003 e la loro abitudine di portare al collo le fialette col rispettivo sangue? ). Lo si può ricordare in ruoli fuori dagli schemi, come quello di Babbo Bastardo.

Non tutti sanno che l’uomo soffre di dislessia e di una sindrome maniaco-compulsiva. Come ha spiegato in una intervista, però, i suoi numerosi tic e la malattia lo hanno aiutato nel corso della sua carriera. A proposito della dislessia ha infatti spiegato:

“Mi chiedono se la mia dislessia abbia danneggiato la mia recitazione, e la risposta è no, al contrario mi ha reso migliore come attore e mi ha rafforzato nel mestiere. Da ragazzino odiavo essere dislessico, combattevo e mi spossavo in questa lotta. Ci ho messo molto a venirne a patti, e ora siamo ottimi amici. Molti artisti sono dislessici: gli artisti hanno sempre qualcosa al di fuori della norma, non esiste un vero artista senza problemi”

Ha inoltre aggiunto a proposito delle sue manie e tic:

“Negare non servirebbe a nulla. Ci sono delle cose che faccio durante le riprese di film o serie tv che vengono scambiate per capolavori di recitazione, movimenti involontari che sembrano intuizioni geniali, e invece sono solo dei tic. Cerco di tenere questa sindrome per me, non ne parlo coi registi. Ma ci sono due cose che proprio non sopporto sui set: i mobili antichi e le posate d’argento. Sono allergico a entrambi e non so perché. Le antichità mi provocano attacchi di panico, e per questo motivo non mi vedrete mai in un film d’epoca. Mi avete mai visto con parrucca, trucco, livree o abiti d’una volta? No, e non è un caso”.

Billy ha insomma sfruttato i propri limiti per trasformarli in un punto di forza!

Mi raccomando, iscrivetevi alla pagina Facebook e Twitter per gli aggiornamenti quotidiani.

Se ti è piaciuto questo post allora forse potrebbero interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Non perdiamoci di vista! ISCRIVITI ALLA MAILING LIST (tranquilla/o, NON sommergo di mail-odio chi lo fa)

* indicates required