Film/Serie tv,  Novità

Lo Schiaccianoci e i Quattro Regni: un classico di Natale ad Halloween

Ma ciao ragassuoli!

La stagione cinematografica è stata ufficialmente aperta oggi, 31 ottobre. I cinema iniziano infatti a riempirsi di film blockbuster accattivanti, cosa che continueranno a fare durante i prossimi due mesi.

In occasione della notte di Halloween usciranno in sala Lo Schiaccianoci e i Quattro Regni e Il mistero della casa del tempo (se non l’avete letta, eccone qui la recensione) per i più piccoli; First Man per i più grandi.

Concentriamoci ora su Lo Schiaccianoci e i Quattro Regni.

Risultati immagini per lo schiaccianoci e i quattro regni

Lo Schiaccianoci e i Quattro Regni: trama

Con attori rinomati come Morgan Freeman e Keira Knightley, la pellicola rivisita la storia del 1816 di E.T.A. Hoffmann “Lo Schiaccianoci e il Re dei Topi”, adattato in seguito da Alexandre Dumas ne “Lo Schiaccianoci” e messo in musica da Tchaikovsky.

Una storia di successo insomma!

Nel corso del tempo il racconto e il balletto sono diventati un classico di Natale (chissà poi perché hanno deciso di proiettarlo nel periodo di Halloween e non a ridosso delle feste natalizie?!)

La Disney ha deciso di ispirarsi alla storia originale per crearne una sorta di Alice nel paese delle meraviglie versione natalizia.

La vicenda è ambientata durante la vigilia di Natale, quando un padre di famiglia (Matthew MacFadyen) consegna ai propri figli l’ultimo dono lasciato loro dalla madre ormai defunta. La giovane Clara (Mackenzie Foy, che avete già visto nel 2012 in The Twilight Saga: Breaking Dawn – Parte 2) riceve un misterioso uovo, impossibile da aprire accompagnato dal biglietto “Tutto quello che ti serve è qui dentro”.

B0074FVU7Q
Lo Schiaccianoci

Durante la festa organizzata dal padrino di Clara (Morgan Freeman) per Natale, la ragazza seguendo un filo d’oro, troverà la tanto desiderata chiave arrivando in un regno fatato nascosto dietro il meccanismo di un orologio.

Nel magico regno conoscerà lo Schiaccianoci Phillip (Jayden Fowora-Knight) e dei bizzarri sovrani a capo di tre Regni: la Terra dei Fiocchi di Neve, la Terra dei Fiori e la Terra dei Dolci, gestita dalla Fata Confetto (Keira Knightley, meravigliosa con la sua parrucca rosa-zucchero- filato!). Clara viene però a sapere che un tempo vi era anche un Quarto Regno, la “Terra dei Divertimenti”, governato ora dall’anziana Madre Ginger (Helen Mirren), bandita perché apparente minaccia per l’intero mondo fatato…

In un susseguirsi di dolci, fiori, fiocchi di neve e giocattoli che prendono vita, Clara scoprirà molto su sé stessa durante la sua avventura, comprendendo la bellezza di essere diversi dagli altri.

Recensione

Con un investimento nella pellicola di oltre 130 milioni di dollari, Lo Schiaccianoci e i Quattro Regni è un blockbuster che punta tutto sull’immagine, a discapito dello spessore dei personaggi.

Ma quando le immagini sono una delizia per gli occhi, chi se ne importa! Le atmosfere immergono perfettamente in una fiaba.

Bisogna inoltre dire che il film è ideato per i più piccini, ed è per questo motivo che effetti speciali meravigliosi e taglio fiabesco hanno la priorità su tutto.

Paradossalmente lo Schiaccianoci del titolo ha un ruolo marginale; la vera protagonista è Clara, con la sua passione per la scienza e il suo ingegno.

Risultati immagini per lo schiaccianoci e i quattro regni

Non a caso parlavo prima di Alice nel paese delle Meraviglie (non quella di Mia Wasikowska di Alice in Wonderland, Dio ce ne scampi!), una ragazza che attraverso il suo viaggio in un altro mondo riuscirà a scoprire se stessa.

La Disney ha tentato però di rimanere fedele almeno alle musiche del balletto di Tchaikovsky, inserendo scene dedicate alle esibizioni di ballerini sia durante il film che nei titoli di coda (in cui si omaggia il film Fantasia con una danza che mescola classico e hip hop).

Continuo a pensare però che sarebbe stato più saggio proporre la pellicola in periodo natalizio!

Allora ragazzi, voi andrete a vederlo? Vi convince?

Alla prossima!

Mi raccomando, seguite la pagina Facebook, Twitter e Instagram per gli aggiornamenti quotidiani.

Se ti è piaciuto questo post allora forse potrebbero interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Non perdiamoci di vista! ISCRIVITI ALLA MAILING LIST (tranquilla/o, NON sommergo di mail-odio chi lo fa)

* indicates required