Che mi guardo?,  Film/Serie tv,  Home

8 marzo: film di donne forti, indipendenti, ribelli

Ma ciao ragassuole!

L’ 8 marzo si festeggia la donna, con mimose e auguri. E’ l’occasione in cui molte decidono di uscire con le amiche per una cena insieme o per andare a ballare. Perché non cogliere l’occasione per vedere un film con una protagonista femminile forte, che possa essere un esempio per tutte?

Ho pensato quindi di segnalarvi un insieme di pellicole che vale davvero la pena vedere. Molte trattano storie vere, di donne che in qualche modo hanno cambiato la storia. Sono vicende di donne che hanno affrontato le avversità con coraggio e determinazione, si sono dimostrate indipendenti e forti. Eccole quindi qui per voi

Frida

Risultati immagini per frida film

Se non conoscete ancora la storia della pittrice messicana Frida Kahlo e del marito Diego Rivera vi consiglio di scoprirla con questo film. Passionale e anticonvenzionale, Frida usò l’arte per superare il dolore della vita: quello provocatole da un incidente d’auto subito da ragazza, che la lasciò piena di dolori e zoppa; quello derivante dai tradimenti del marito e dall’impossibilità di avere un figlio. Non immaginatevi però un personaggio pietoso!

Frida si distingue fin da subito per grinta, sfacciataggine e forza, capace di dare del panzone ad uno dei maggiori pittori dello stato. E’ per il suo caratterino che rimane tutt’ora una figura affascinante nonostante il suo monociglio.

La bicicletta verde

Risultati immagini per la bicicletta verde

Grazie a questo film si può scoprire quale siano le condizioni in cui vivono le donne in Arabia Saudita, dall’infanzia all’età adulta. La protagonista è Wadjda, una bimba un po’ maschiaccio che viene rimproverata per il suo desiderio di andare in bicicletta (le donne non lo possono fare in quel paese). Decide quindi di partecipare ad un concorso di recitazione del Corano, nel tentativo di vincere il premio in denaro e potersi così comprare da sola la tanto agognata bici.

Giudicherete forse il ritmo del film un po’ lento, ma è davvero interessante. Mentre si segue la vicenda di Wadjda si scopre la quotidianità delle donne arabe, i cui mariti sono autorizzati a ripudiarle se non sono in grado di dare loro figli maschi; delle bambine che portano a scuola le foto dei loro promessi sposi (uomini decisamente più vecchi a cui sostanzialmente sono state vendute); di ragazzine undicenni che vengono trattate come prostitute da uomini maturi qualora dimentichino di coprire i capelli con il velo. Impossibile poi non affezionarsi alla bimba ribelle.

Volver

Risultati immagini per volver

Uno dei film meglio riusciti di Almodovar. Qui le protagoniste sono tre. Raimunda (Penelope Cruz) è una giovane madre che decide di nascondere il cadavere del suo compagno per coprire l’omicidio avvenuto per mano della figlia Paula dopo un tentativo di abuso. La sorella Sole che, dopo essere stata abbandonata dal marito, vive da sola e gestisce un negozio di parrucchieri . Lo “spirito” della loro madre che ricompare per risolvere delle questioni in sospeso e dispensare utili consigli.

The Danish Girl

Risultati immagini per the danish girl

La vera storia della prima persona ad aver affrontato un intervento per il cambio di sesso nel 1930.
Einar Wegener (Eddie Redmayne) nella pellicola viene convinto dalla moglie Gerda (Alicia Vikander) ad indossare abiti femminili per gioco, e scopre così la sua vera natura.

Ciò che stupisce è che i due continuarono ad essere amici e uniti nonostante tutto, e affrontarono insieme il cambiamento graduale di Einar in Lili. Una storia di due donne forti.

Il diritto di contare

Risultati immagini per il coraggio di contare

Film un po’ romanzato ma riguardante pur sempre tre grandi scienziate: la matematica Katherine Johnson, il supervisore Dorothy Vaughan e l’aspirante ingegnere Mary Jackson. Le tre donne afroamericane riuscirono a sfidare sessismo e razzismo nell’america degli anni ’50, contribuendo in modo essenziale all’invio di un uomo in orbita e poi sulla Luna (qui ne trovate la recensione).

Thelma e Louise

Risultati immagini per thelma e louise

Come dimenticare questo cult? Per chi non lo avesse ancora visto, il film descrive le vicende di due donne infelici che decidono di partire per una vacanza. Ma un imprevisto trasformerà la gita in una fuga disperata.

Da vedere almeno una volta!

Avete altri spunti cinematografici da aggiungere?

Fatemelo sapere nei commenti qui sotto.

Buona Festa della Donna! Auguri!

Mi raccomando, seguite la pagina Facebook, Twitter e Instagram per gli aggiornamenti quotidiani.

Se ti è piaciuto questo post allora forse potrebbero interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Non perdiamoci di vista! ISCRIVITI ALLA MAILING LIST (tranquilla/o, NON sommergo di mail-odio chi lo fa)

* indicates required